RIPRESA DEI CORSI - ISCRIVITI

Il progetto

Progetto formativo nell’ambito dei percorsi formativi nazionali e internazionali, in presenza e on line, sulle metodologie didattiche innovative e sulle tecnologie digitali nell’educazione.

L’istituzione scolastica “ISIS Ponti”, in qualità di snodo formativo, già selezionato con nota della Direzione generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e per l’innovazione digitale 21 marzo 2016, prot. n. 5577, a seguito dell’Avviso pubblico 8 febbraio 2016, prot. n. 2670, nell’ambito dell’Avviso prot. 28552 del 6 novembre 2018, intende proporre la realizzazione di azioni formative, così sinteticamente articolate:

Il progetto Future Smart Teacher

1. Percorsi formativi interregionali/nazionali residenziali

La scuola intende coinvolgere, in questo progetto formativo, altre istituzioni scolastiche dislocate in varie zone d’Italia per la progettazione e la realizzazione di ambienti di apprendimento innovativo.

Le scuole in rete lavoreranno su un format condiviso che verrà presentato e implementato durante un primo incontro di lavoro che si terrà presso l’istituto Ponti di Gallarate.

A tale incontro verranno invitati i referenti delle scuole interessate nel primo trimestre 2019.

In seconda istanza, nel secondo trimestre 2019, sarà organizzata una attività di alta formazione residenziale intensiva, dedicata a docenti selezionati dalle sedi come formatori esperti. Si lavorerà con esperti di metodologie didattiche e con esperti di innovazioni tecnologiche; la formazione verrà realizzata con il gruppo di docenti del CREMIT (ente con cui la scuola ha già una convenzione in essere).

Dal mese di settembre 2019 verrà realizzata la formazione in presenza nelle varie sedi d’Italia: ogni sede coinvolta ospiterà 10 corsi secondo una proposta progettuale condivisa. Ogni corso avrà la durata di 12 ore in presenza più 13 online gestiti su piattaforma Moodle, già utilizzata dalla scuola per attività formative blended dedicata agli alunni dei corsi serali.

2. Articolazione dei corsi e formazione a distanza

I corsi saranno tutti in modalità blended, esattamente ci saranno 12 ore in presenza articolate su più giornate, e 13 ore online su piattaforma dedicata.

In questa fase, la scuola avrà come partner il Centro Studi “Impara Digitale”, con cui ha realizzato una piattaforma nazionale di raccolta e condivisione di 25 metodologie didattiche (si veda il sito metodologiedidattiche.it).

Durante l’intero percorso formativo online i partecipanti avranno a disposizione materiali didattici multimediali che li aiuteranno a raggiungere le competenze previste.  Faranno parte di una classe virtuale e saranno supportati da tutors d’aula e ascoltati da mentori che periodicamente cercheranno di compensare eventuali ritardi nel percorso materiale.

3. Percorsi formativi internazionali

Dopo la prima stagione formativa 2019, nel 2020 è prevista una raccolta delle best practices che verrà messa a disposizione in ambienti dedicati e a tutti i docenti ed istituzioni scolastiche che volessero fruirne. In questa fase, si procederà ad una selezione di formatori che potranno seguire una formazione residenziale in un Paese comunitario per poi riportare in Italia esempi di eccellenza da proporre in una seconda fase formativa territoriale.

Il requisito minimo di accesso sarà il livello B1 di inglese oltre che dimostrata esperienza nel campo formativo. In questa fase la scuola collaborerà con un’associazione spagnola FUNDACIO TRAMS che si occupa di progetti formativi internazionali ed altri centri di ricerca internazionali.